Un recital concerto per dire no a soprusi e violenze. E’ in programma venerdì 28 giugno, alle 22.30 alla Cava di Roselle (Grosseto) il “R-Esisto project”. Un evento promosso dall’associazione culturale “La Quercia” che unisce musica e parole per parlare di amore, libertà, memoria, ma anche omofobia e xenofobia.
 
Diretto da Greta Gianvedoni, con la regia di Stefania Carcupino, “R-Esisto” mette insieme testi e musica di autori diversi, tra cui i testi inediti della scrittrice Barbara Garlaschelli per dare, attraverso l’arte, spunti di riflessione. Sul palco della Cava, quindi, saliranno Greta Giavedoni, artista, cantante, performer, Antonino De Vita, flicorno, Michael Fortunati alias Mikeless, voce, chitarra, Alessandro Giulini, piano; e Stefania Carcupino, attrice e fisarmonicista. Partendo da canzoni popolari e di lotta, canti di preghiera, gospel, colonne sonore, brani di musica leggera e unendoli a testi di autori come Marthin Luther King, Jaques Prevert, Bertolt Brecht e altri, attraverso lo spettacolo si affronteranno importanti temi sociali.
 
“R-Esisto – spiegano gli ideatori dell’iniziativa – è un percorso sulle tracce della Musa ribelle che rialza chiunque è caduto, combatte con chi si rivolta alla prepotenza e al sopruso. Ha cantato sulle montagne per i partigiani, pregato con gli ebrei su un vagone ferroviario, camminato nelle lunghe marce dei diritti con gli uomini e le donne di colore, danzato sfrenata nei cortei insieme alle comunità omosessuali, si è seduta con i pacifisti in mezzo alle strada, nelle trincee ha sussurrato ai soldati di tornare alle loro case e ha aperto la porta di casa alle donne invitandole a uscire nel mondo. Sempre, è stata pronta a dare l’anima all’impresa. Mai, è parola a lei sconosciuta. E a chiunque sia abbattuto, perduto, vinto, oggi come allora ricorda il proprio inciso battente, ossessivo: ‘Resisti! Perché esisti… Esisti ancora’”.
 
Il programma della settimana
 
La settimana della Cava prosegue con la Festa di Sole, l’evento di raccolta fondi a favore della Fondazione Meyer. Sabato 29 giugno, appuntamento con “Bimbi in Cava”, laboratori, spettacoli di magia e illusionismo e molte altre attività pensate per i più piccini, la domenica “Chef in Cava”, cena su prenotazione già sold out e il lunedì “Cristicchi nel Sole”, concerto di Simone Cristicchi accompagnato dal Coro dei Mìnatori di Santa Fiora con ingresso a offerta minima di 10 euro.

La Cava di Roselle è aperta dalle 19.30. Per informazioni e prenotazioni:348 4800409