Musica dal vivo venerdì 9 agosto, dalle 22.30, alla Cava di Roselle (Grosseto). A salire sul palco saranno Kiti e, in apertura, gli Indaco Mood.

Kiti. Luciano Chiti alias Kiti chitarrista dei Klare e compositore alla voce e alla chitarra viene affiancato in questo progetto da Edoardo Tamburini (chitarra elettrica e cori) , Flavio Timpanaro (basso e cori) , Claudio Filippeschi (tastiere e cori) e Simone Biasini (batteria e cori). Alla Cava di Roselle presentano il loro repertorio di brani inediti, tratti dal loro primo album “Io Telefono” – autoprodotto al Quartiere Seattle studio – e dal loro secondo lavoro, in uscita, “Ascolta”, che raccoglie anche il singolo “Paura e delirio a Santa Cruz” di cui è stato di recente presentato il video. Un videoclip “on the road” che mostra molti luoghi della Maremma grossetana (dalla Steccaia alla Diaccia Botrona, dall’impianto eolico di Murci a Pian delle Macinaie sul Monte Amiata, passando per il Parco della Maremma) ed ha come protagonista Darth Vader ed un mimo che vagano alla ricerca di un amore perduto. Un gruppo molto attivo, che ha partecipato negli ultimi anni a importanti manifestazioni, come l’anteprima della Festa della musica di Pistoia e il Mei, meeting delle etichette indipendenti di Faenza.

Indaco Mood. Ad aprire il concerto di Kiti saranno gli Indaco Mood, trio che propone un repertorio moderno che spazi dal pop al reggae, arrivando al soul e prende ispirazione dal repertorio di artisti come Mihail, John Legend, Paolo Nutini, George Ezra, Jack Johnson Hozier e Sublime. Gli Indaco Mood sono Massimiliano Verni (chitarra e voce), Leonardo Stoppa (chitarra), Matteo Marchi (batteria e percussioni).
La serata è a ingresso libero. Bar e ristorante aperti dalle 19.30, per prenotazioni 348 4800409.

Il programma dei prossimi giorni
Sabato 10 agosto ancora Vintage Overdrive. La Cava riapre martedì 13 agosto con la presentazione del documentario di Luigi Zannetti, a cura di Isgrec, “La conoscenza scaccia la paura”. Mercoledì 14 a giovedì 15 agosto apertura del ristorante con dj set; venerdì concerto dei Pure e sabato Cecilia, enfant prodige della musica italiana.