“Parcheggio a pagamento (5 uomini e 5 donne)” è il titolo dello spettacolo di teatro amatoriale che andrà scena domani, giovedì 30 agosto, alla Cava di Roselle.

A portare sul palco la commedia brillante di Italo Conti sarà la compagnia “Gli improvvisati” di Batignano. Il testo tratta, in chiave comica, un tema comune e piuttosto tragico: l’abbandono di un anziano in un istituto di riposo. Ma il finale è una piacevole sorpresa. Beatrice, la protagonista, viene “parcheggiata” in una rovinosa e fatiscente casa di riposo, gestita dal professor Angelo Della Morte, da Consolata Della Morte e da un’improbabile infermiera. Situazioni comiche la porteranno, con l’aiuto di altre inquiline, a trovare un espediente per avere la meglio sui parenti, tornati a farle visita solo per farsi delegare alla riscossione di un grosso capitale maturato nel corso degli anni in cui è rimasta in sosta forzata.
A mettere in scena la tragicomica vicenda saranno Paolo Perna, nei panni dell’anziana Beatrice, mentre Stefano Vergari interpreta Nana, la compagna di stanza leale. Francesca Peruzzi è Ernestina, la sorella di Beatrice, Serena Severi è Domenica Malinverni, la perfida nuora, Andrea Chiappelli è Attilio, il figlio stolto, Debora Vichi è Angela Della Morte, la professoressa, Sonia Rinaldi è Consolata, la figlia della dottoressa, Roberta Giannini è Lina, l’infermiera, Ivano Bai è il Frate cercatore, Luisa Sodi è Terrj, l’agente di polizia, Davide Vergari e Clara Nunziatini sono i nipotini, Marco Maccaferri è l’inserviente. La regia è di Viviana Giannini e Elena Ghidini.

Informazioni.
La Cava è aperta dalle 19.30 con il cocktail bar e il ristorante, che propone piatti a base di prodotti del territorio e privilegia la filiera corta. Per info e prenotazioni 348 4800409. La Cava si trova in strada Chiarini a Roselle (Grosseto).