Tutti Matti per Dynamo…la seconda

Tutti Matti per Dynamo…la seconda

Tutti Matti per Dynamo…la seconda è la serata di raccolta fondi che giovedì 25 agosto la Cava di Roselle ospita per sostenere la onlus Dynamo Camp. Dopo il successo della prima edizione, torna nel giardino tra le pietre di Grosseto, l’evento organizzato da un ambasciatore di Dynamo Camp, per sostenere l’associazione che offre soggiorni gratuiti ai bambini. Una festa per grandi e piccini,con un occhio di riguardo p er i più piccoli.

Il programma. Dalle 18.30, infatti, appuntamento sul prato della Cava dove Petra e Olivia, le libraie di Madamadorè, proporranno uno spettacolo itinerante dal titolo Libri a toppe letti a tappe. Il format “In viaggio per Dynamo”. L’evento in programma alla Cava di Roselle è stato selezionato all’interno del format “In viaggio per Dynamo”, un itinerario immaginario verso Dynamo Camp formato da dieci tappe, tante quanti gli anni dalla fondazione dell’associazione. E nella tappa di Grosseto si festeggia Radio Dynamo, la web radio con sede all’interno del camp nata nel 2010, che coinvolge, all’interno del proprio studio radiofonico, anche alcuni dei bambini e dei ragazzi ospitati nella realizzazione di programmi radiofonici.

Dynamo Camp e Radio Dynamo. Alle 21, quindi, presentazione del progetto Dynamo Camp e Radio Dynamo.
L’associazione onlus ospita gratuitamente bambini e ragazzi, dai 6 ai 17 anni, con patologie gravi e croniche, sia in terapie che in fase di post ospedalizzazione. Inoltre, offre programmi per l’intera famiglie e per fratelli o sorelle sani, nella consapevolezza che la diagnosi di una malattia non colpisce solo il bambino malato, ma anche chi gli sta intorno. Con una serie di attività creative, espressive, divertenti ed emozionanti, Dynamo Camp utilizza la terapia ricreativa, per dare sostegno al piccolo ospiti.AttivitaDynamo

La musica. Dalle 22 saliranno sul palco della Cava i Borrkia big band e i Matti delle giuncaie.
Una formazione di dieci elementi che propone rock’n roll con sonorità tipiche degli anni ’50: è la Borrkia big band che promette di scaldare il pubblico della Cava con i classici del rock e con brani inediti, prima che sul palco salgano i Matti delle giuncaie. “Quattro matti – come si descrivono – che nelle fredde sere d’inverno e nelle calde notti d’estate folleggiano a tutte corde per un viaggio intorno al mondo con chitarre e mandolino”. Un viaggio che invita a scatenarsi, al ritmo di rumba, cancan, tango e suite.

Per la serata l’ingresso è a offerta.

I prossimi giorni alla Cava. Venerdì 26 agosto, alle 21.30, è in programma la proiezione del documentario “Negotiating Amnesia” di Alessandra Ferrini, dedicato alla guerra di Etiopia del 1935-36 e alle strategie di rimozione che hanno contribuito a far dimenticare quel periodo storico, e a seguire, concerto del collettivo Blutwurst, che ha curato la sonorizzazione del documentario. Per finire sabato 27 agosto con il concerto dei We love surf che presentano il loro Peachy Keen tour.

La Cava vi aspetta in strada Chiarini 1 a Roselle (Grosseto) a partire dalle 19.30 con il servizio bar e il ristorante griglieria. Per info e prenotazioni 348 4800409

Strada Chiarini
Roselle - Grosseto
Tel. 0564/458899
Mob. 348/4800409