Teatro-canzone per un omaggio a Giorgio Gaber

Teatro-canzone per un omaggio a Giorgio Gaber

“Far finta di essere Gaber” è lo spettacolo di teatro-canzone che venerdì 8 settembre arriva sul palco della Cava di Roselle. Portato in scena del Teatro dello Sbaglio, ideato e interpretato da Cosimo Postiglione, Luca Pierini e Mirio Tozzini, con gli arrangiamenti e l’esecuzione musicale di Paolo Mari su musiche e testi di Gaber e Luporini, “Far finta di essere Gaber” rappresenta gli aspetti sociali e le crisi individuali dell’uomo contemporaneo, attraverso il pensiero e l’opera di straordinaria attualità di Giorgio Gaber.

Con un’analisi ironica, ma sempre razionale, “Far finta di essere Gaber” parla di partecipazione politica, di crisi delle ideologie, di confronto con gli altri. Grazie all’interpretazione dei tre attori, solista e corale, e all’abilità di Paolo Mari, artista creativo e poliedrico, lo spettatore ride di se stesso, delle sue debolezze e delle sue manie. Uno spettacolo a metà tra la commedia e il concerto cantautorale, in cui saranno proposti anche brani come “La libertà”, “Il comportamento”, “L’America”, “Le elezioni”, “Barbera e champagne”.

Informazioni
. La serata è a ingresso libero, apertura dalle 19.30 con possibilità di cenare. La settimana della Cava continua domani la kermesse “Danza in Maremma, promossa dall’associazione culturale Escargot, per concludersi domenica 10 settembre con la serata conclusiva di “Commessa dell’anno”, la sfida promossa dal quotidiano Il Tirreno. Per informazioni sul programma completo www.cavaroselle.net e canali Social: www.facebook.com/CavaRoselle, Cava Roselle su Instagram e @CavaRoselle su Twitter. La Cava vi aspetta in strada Chiarini a Roselle (Grosseto).

Strada Chiarini
Roselle - Grosseto
Tel. 0564/458899
Mob. 348/4800409